PATTINAGGIO: CUS BARI PRIMO AL CAMPIONATO REGIONALE DI CORSA SU STRADA

258 di 1787
PATTINAGGIO: CUS BARI PRIMO AL CAMPIONATO REGIONALE DI CORSA SU STRADA

Un successo per il CUS Bari il Campionato Regionale di pattinaggio Corsa su Strada riservato a tutte le categorie svoltosi allo Stadio della Vittoria di Bari.

La manifestazione ha visto la partecipazione di quasi 70 atleti provenienti da tutta la regione e suddivisi nelle varie categorie dai Giovanissimi di età di 8-9 anni ai Seniores e ai Master over 40 e over 50.

Sei le Società partecipanti: oltre al CUS Bari, la Soc. Estrelas di Molfetta, la Feder Club di Taranto, la Fit For Fun e la Soc. Speedy Gonzales di S.Giorgio Jonico, e il Gruppo Rotellistico di Manduria.

Sul campo di gara, l’anello stradale all’interno dello Stadio della Vittoria, si sono confrontati campioni regionali e atleti di livello internazionale che si sono contesi i 28 titoli in palio. La squadra del CUS con 17 atleti in pista, squadra con maggior numero di atleti partecipanti, ha presentato diversi nuovi atleti nelle categorie dei più piccoli alcuni dei quali, al primo debutto in gara, hanno vinto un titolo regionale.

Nello specifico i protagonisti sono stati i più piccoli: Danilo Del Carmelo, pluri campione regionale uscente, è arrivato primo nella gara mt. 1500 tra gli Esordienti 2 (secondo nella 200 sprint), Maria Rita De Benedictis alla sua prima esperienza di gara ha vinto la medaglia d’oro del nella mt. 200 sprint ed è giunta seconda nella mt.1000; Giulia D’Alba nella ctg. Giovanissimi 1, al debutto in gara anche lei, è arrivata prima mt. 100 Sprint e terza nella mt. 800; nella stessa categoria Elena Capurso, anche lei al debutto, è arrivata prima nella ctg mt. 800 e seconda nella mt. 100 sprint; nella categoria Esordienti1 Eracleo Donatella, si è piazzata al 4^ posto nella mt.200 sprint; nella categoria Giovanissimi 2 Chiara De Scisciolo per un errore della giuria non ha potuto correre nella sua categoria e pur vincendo nella gara mt. 100 non si è classificata, piazzandosi comunque bene nella mt. 800.

Buone le performance di tutti gli altri giovani atleti tra i quali Gaetano De Caro, che ha gareggiato con la solita grinta dimostrando forza a carattere, Silvia Vischio anche per lei prima esperienza di gara ha dato prova di carattere, le sorelle Giorgia e Manuela Ladisa prima esperienza di gara nella categoria Ragazzi femminili sono state tenaci e all’altezza delle agguerrite avversarie. Nelle categorie superiori, tra gli juniores Andrea Moscarda ha sfiorato la vittoria dopo una entusiasmante finale nella mt. 500 sprint contro il titolato Francesco Stornante della Fit For Fun di S.Giorgio Jonico; Giovanni Mossa più volte campione regionale ha conquistato il primo posto nella mt. 500 sprint e la medaglia d’argento nella mt. 5000; Girolamo D’Agostino l’altro Senior del team bianco rosso, ha gareggiato con molta grinta nella sua gara preferita la mt.500 sprint battendo il primato personale e classificandosi anche lui per la finale del Campionato italiano. Doppio titolo regionale per le sorelle Saltarelli: Ileana nella categoria ragazzi F. vince i due titoli in palio nella mt. 300 sprint e nella mt. 2000 a punti; la sorella Ilenia già maglia azzurra ha conquistato l’ennesima medaglia d’oro nella mt. 500 sprint e nella mt. 5000.

Nelle categorie Master corsa solitaria per Roberto Moscarda nella ctg. Master C e Vito Mancini primo nella Master B.

La classifica finale ha visto al primo posto il CUS Bari, grazie all’apporto di tutti gli atleti, con punti 89 al secondo l’ASD Pattinatori Speedy Gonzales di S.Giorgio Jonico con 63 punti al terzo l’ASD Estrelas di Molfetta con 56 punti, al quarto l’ASD Fit For Fun di S.Giorgio Jonico con 49 punti, al quinto l’ASD Feder Club di Taranto con 45 punti e al sesto il Gruppo Rotellistico Manduria con 20 punti.

Bene anche l’ASD Estrelas di Molfetta che si inserisce nella alla specialità della Corsa grazie all’impegno delle titolate sorelle Diana a Giovanna Maurantonio specialiste anche nell’Hockey femminile.

Grande soddisfazione del direttore tecnico della sezione Pattinaggio del CUS Bari Gaetano Grandolfo e dello staff tecnico della Corsa composto da Gianfranco Paparella e Roberto Moscarda.

This article was written by NUOTO