GABRIELE LOCONSOLE, CANOTTIERE DEL CUS BARI CONQUISTA IL BRONZO AI CAMPIONATI ITALIANI DI CANOTTAGGIO

7 di 1775
GABRIELE LOCONSOLE, CANOTTIERE DEL CUS BARI CONQUISTA IL BRONZO AI CAMPIONATI ITALIANI DI CANOTTAGGIO

Gabriele Loconsole e il CUS Bari primeggiano nel Canottaggio Italiano. Sul lago di Varese, in occasione degli attesissimi Campionati Italiani di Canottaggio il 17enne cussino ha conquistato un meritatissimo bronzo e si è distinto dando il meglio di se, e ripagando gli innumerevoli sforzi intrapresi dalla società e dalla famiglia durante quest’anno. Dopo essersi distinto nelle batterie e semifinali ha guadagnato il terzo gradino del podio nella finale arrivando 3° su 43 partecipanti. Gabriele è stato preceduto solo da 2 atleti campioni a livello internazionale, lasciandone dietro altrettanti di riconosciuta fama.

Il singolo nel canottaggio è una imbarcazione stretta circa 40cm e lunga più di 8 mt. È una barca che mette alla prova le tue più profonde emozioni, dura fisicamente mette alla prova equilibrio, forza e resistenza. È una sfida continua che solo chi si allena in solitudine può comprendere. Gabriele singolista fin da bambino, l’anno scorso è riuscito a vincere in questa categoria anche i campionati di società, quest’anno è stato convocato per partecipare ai campionati europei Junior dove è arrivato 9°. Il bello del singolo è che la barca sei tu e tu sei la barca. Non esistono vie di mezzo, in allenamenti come in gara. Non ci sono compagni di barca ne divisione dei meriti e colpe.

Purtroppo rimane la difficoltà nel praticare allenamenti in acque protette antistanti il Cus Bari e questo ormai è molto rilevante per gli atleti di canottaggio. Ci si allena ogni giorno due volte al giorno, cogliendo il meglio che si può fare tra allenamenti a terra nel pomeriggio e in acqua la mattina presto.

Un plauso a Loconsole da parte del tecnico Saverio Binetti che lo ha seguito durante questo anno e lo ha accompagnato, per non aver mai mollato, e grande la soddisfazione per il caposezione del canottaggio Marco Fanelli, il presidente del CUS Bari Antonio Prezioso e dal presidente del C.S.U. Silvio Tafuri.

Tags: ,

This article was written by NUOTO