CANOA: ILARIA NITTI DEL CUS BARI A VERONA APRE LA STAGIONE AGONISTICA DELLA CANOA CON IL GRAND PRIX D’ITALIA

285 di 1787
CANOA: ILARIA NITTI DEL CUS BARI A VERONA APRE LA STAGIONE AGONISTICA DELLA CANOA CON IL GRAND PRIX D’ITALIA

Nel fine settimana appena conclusosi, i migliori discesisti italiani sono stati protagonisti della prima gara del circuito nazionale Grand Prix d’Italia, tra le acque del fiume Adige, gara di discesa in linea di 6 km. Sfide in corrente per gli specialisti dello sprint e della lunga distanza delle categorie Ragazzi/e, Junior, Senior e Master che si cimenteranno in percorsi adatti alle rispettive categorie di gara.

Ilaria Nitti del Cus Bari, studentessa di Ingegneria trasferitasi a Pavia, dove si allena con il CUS locale, ha partecipato alla gara in equipaggio C2 nella categoria senior femminile sulla distanza di 6 km. Con lei in barca un’altra atleta Giulia Violini, del Cus Pavia, anche lei facente parte del “College Nazionale della Pagaia”.

Il percorso è molto tecnico, considerata la forte corrente e le numerose rapide.

IMG_1463

Ilaria Nitti intervistata dai giornalisti veneti a fine gara ha rivolto un ringraziamento alla sua società il CUS Bari “Visto che abbiamo gareggiato a Verona capitale degli “innamorati” non posso non rivolgere un grande ringraziamento al mio primo amore …il CUS Bari, al mio allenatore Dario Bianchini, alla mia sezione, per le grandi opportunità ed il grande affetto che mi danno ogni giorno…li sento tutti sempre con me”, insomma come si dice…il primo amore non si scorda mai. La Nitti ha anche ricordato che in questa specialità “canoa discesa” è la prima esperienza, “un percorso molto impegnativo e tecnico, con vortici e forti correnti, ma mi sono divertita moltissimo assieme alla mia compagna di equipaggio Giulia…sono molto soddisfatta e contenta del risultato e dell’esperienza”

This article was written by NUOTO