CANOA: PER I CANOISTI DEL CUS BARI IMPORTANTE AFFERMAZIONE ALLE GARE REGIONALI

299 di 1821
CANOA: PER I CANOISTI DEL CUS BARI IMPORTANTE AFFERMAZIONE ALLE GARE REGIONALI

PER I CANOISTI DEL CUS BARI IMPORTANTE AFFERMAZIONE ALLE GARE REGIONALI CON 23 ORI 4 ARGENTI E 4 BRONZI. I TECNICI “LA CANOA AL CUS BARI HA IL DOVERE DI VIVERE”

E’ stata la gara dell’orgoglio per gli atleti e i tecnici della sezione Canoa del CUS Bari quella appena conclusasi. Malgrado le tante polemiche e le vicissitudini avverse, la compagine cussina guidata dai tecnici Dario Bianchini e Antonio Romano , alle gare regionali disputate al CC Barion hanno conquistato un grandissimo risultato su 38 gare partecipate, portano a casa 23 ori 4 argenti e 4 bronzi.

In una splendida giornata di sole, gli atleti cussini con una splendida prestazione che ha “suggellato il sodalizio tra il mare e la sua città'”, hanno cancellato le nubi che da qualche giorno ombreggiano il futuro.

Una prova di grande orgoglio- spiegano all’unisono i tecnici – che mostra come i nostri ragazzi, e la nostra città hanno sete della canoa olimpica, e con questi risultati ancora una volta la canoa si dichiara al grande pubblico, inutile non dirlo a Bari, si scrive canoa, e si legge CUS. Per il futuro , speriamo che la società civile, le autorità possano vedere e comprendere che lo sport nautico nel Cus Bari non può e non deve morire. Noi siamo genitori di figli canoisti, siamo un esempio di come lo sport ed i suoi valori amicizia, lealtà e rispetto, negli anni si consolidano sempre di più. Siamo per i più piccoli esempi di come con la forza di volontà si superano tutti i problemi.”

Tra i tanti successi, sono da annoverare le vittorie, in gare di debutto, dell’Allieva A Mariana Valerio che col suo K1 nei 200m precede “l’amichetta” Amanda Catalano, sempre del Cus.

Primo posto sempre Allievo A per il K1 di Mattia Apollonio sui 200m. Tra i Cadetti A spicca la vittoria di Elias Alpino su C1 mentre Gabriele Verrascina, nel K1 200m Cadetti B.

Nella Categoria Junior sui 5000m vittorie per Leo Pascazio oltre al K2 CASERTANO G. -MORETTI L., poi tante vittorie tra i tanti universitari, gli under 23 ed i senior.

Ma degno di nota è la presenza, con vittoria, del K4 Categoria Master.

GERNONE Gianni, CAPPELLUTI Beppe,VALERIO Gaetano (capo sezione della canoa peraltro) e CASERTANO Raffaele.

This article was written by NUOTO