CALCIO A 5, BASKET E CANOTTAGGIO: LA POLISPORTIVA UNIVERSITARIA METTE A SEGNO IMPORTANTI RISULTATI

313 di 1806
CALCIO A 5, BASKET E CANOTTAGGIO: LA POLISPORTIVA UNIVERSITARIA METTE A SEGNO IMPORTANTI RISULTATI

 

Lodevoli risultati sportivi per il Cus Bari, con la polisportiva universitaria che nel week end appena conclusosi ha messo a segno una tripletta vincendo le gare di campionato delle sezioni di Calcio a 5 e Pallacanestro mentre a Brindisi la sezione Canottaggio portava a casa l’ XI TROFEO DI INDOOR ROWING “DONATO CALDARULO”.

I primi a scendere in campo sono stati i ragazzi di Mister Raffaele Colaianni impegnati nel mach di calcio a 5. Con l’ottimo risultato di 8—1 hanno battuto il Deportivo Giovinazzo infliggendo alla squadra del nord barese una sconfitta delineatasi già nella prima frazione di gara. I biancorossi hanno chiuso il primo tempo con un vantaggio di quattro reti, agli ordini del trascinatore Capitan Castro, Anche in questa gara grande lavoro di Brucoli che partita dopo partita si conferma leader e certezza tra i pali. Dopo i primi mesi nell’intenso campionato di C2, l’Asd Cus Bari sta convincendo grazie alla continuità dei risultati e al lavoro svolto sul mercato che ha portato alla corte dei biancorossi tra gli altri il navigato Stefano Bruno forte dell’esperienza modugnese in serie A2. Prossimo impegno infrasettimanale contro il Bitonto, squadra che naviga al vertice del campionato di categoria.

Strepitosa la giornata di basket vissuta dai ragazzi di Gigi serrano. I cestisti universitari hanno battuto la Pallacanestro Molfetta con un sudatissimo 96 – 88, arrivato solo al termine dei tempi supplementari. Sarà invece la capolista Basket Corato ancora imbattuta in questa stagione, l’avversario del prossimo impegno casalingo il prossimo 26 gennaio.

E’ stato il Palazzetto fratelli Zumbo ad ospitare la rappresentativa del canottaggio, 36 i cussini arrivati a Brindisi per il Campionato Regionale Indoor, che hanno conquistato 24 podi su 29 gare, e portato a casa 10 ori, 7 argenti e 7 bronzi, oltre alla riconquista dell’XI Trofeo di indoor rowing “Donato Caldarulo”. Tante le categorie interessate all’attesissima competizione remiera. Tra gli importanti risultati ottenuti oltre ai tre ragazzi fiori all’occhiello del sistema universitario barese, fiero di aver piazzato sul gradino più alto del podio nella sezione Senior Agnese Dezi (Medicina), Riccardo Ricci (Scienze Motorie) e Samuele Loconsole (Economia), Orlando Pinnola allievi B2, Davide Barletta allievi C, Rocco Cucci Cadetti, Agnese Dezi senior, Riccardo Ricci senior, Maurizio Fasma Master C, Beatrice Lupelli Master C, Fabio Scaramuzzi Master D, Giuseppe Martinelli Master G, Mariantonietta De Cesare Master D, Maurizio Fasma Master B

This article was written by NUOTO