BASKET: CUS BARI UNDER 18 CAMPIONI D’ITALIA

23 di 1719
BASKET: CUS BARI UNDER 18 CAMPIONI D’ITALIA

Il CUS Bari incoronato campione d’Italia, e dopo uno strepitoso campionato si è cucito sul petto lo scudetto delle finali U18 di 3×3 disputate a Castellana Grotte, sui campi di piazzale Anelli. La manifestazione, organizzata da FIP Puglia con la partnership di Grotte di Castellana, ha radunato 34 squadre nei pressi del complesso carsico famoso in tutto in mondo, offrendo ai ragazzi la possibilità di giocare in una location unica, molto apprezzata non solo dai giovanissimi cestisti ma anche da accompagnatori e addetti ai lavori.

Nel torneo maschile, il Centro Universitario Sportivo barese si è laureato campione d’Italia superando il Basket Salzano per 14-10, grazie al quartetto composto da Alessandro Battista, Amedeo De Astis, Alessandro Ravelli e Marco Stimolo. Gara in costante equilibrio sino allo strappo finale dei pugliesi, che in precedenza avevano eliminato Team ABC Cantù (16-14) e Perugia Basket (18-14). Un titolo storico per il movimento pugliese, il primo conquistato a livello nazionale.

“Lo scudetto dei ragazzi del 3 contro 3 – dice Donato Ravelli responsabile sezione Basket CUS Bari – è la ciliegina sulla torta, di una annata fantastica della sezione basket del CUS Bari, che ci ha portato ad essere ai vertici del movimento giovanile nazionale. Credo che il nostro Centro Sportivo, abbia fatto un importante investimento ed i risultati si sono visti grazie al nostro responsabile tecnico Roberto Miriello e a tutto lo staff. Spero per il futuro che ci sia la possibilità di avere ancora annate come questa”

Per tutti i partecipanti, è stata l’occasione di conoscere ed apprezzare uno degli attrattori turistici più importanti di Puglia.

“Un grande successo, in termini di pubblico e di qualità dello spettacolo sportivo –spiega Victor Casulli, presidente Grotte di Castellana srl – è senz’altro una grande vetrina per Castellana Grotte, a giudicare dai riscontri assai positivi di tutti i partecipanti. Per Grotte, non ci poteva essere apertura migliore nei confronti del turismo sportivo: siamo stati lieti di ospitare under 18 provenienti da tutta Italia, saremo felicissimi di accogliere la categoria under 16 nel prossimo fine settimana”

Tags: , ,

This article was written by NUOTO