Scacchi

Il gioco degli scacchi viene da sempre definito “Il re dei giochi e il gioco dei Re”

e di recente è stato equiparato dal Coni a disciplina sportiva. Per la quantità e

qualità degli stimoli che fornisce alla mente, viene consigliato ad ogni età perché

sviluppa, allena e potenzia cinque forme di intelligenza, tutte coinvolte nel gioco:

pratica, analitica, sociale, creativa ed emotiva. Inoltre, recenti ricerche nel campo

delle neuroscienze hanno accertato che il gioco degli scacchi è un eccellente stimolatore

delle aree cerebrali e delle capacità intellettive, che sviluppa la materia

grigia, previene l’invecchiamento cerebrale e rallenta il decadimento cognitivo. Il

corso si propone un duplice obiettivo:

  1. potenziare le capacità logico – matematiche e riflessive;
  2. fornire ai partecipanti metodi e strumenti operativi per ottenere dal gioco

vantaggi e benefici a livello psico-emotivo e comportamentale.

Articolazione del programma:

► Le regole del gioco, posizione e mosse dei pezzi sulla scacchiera

►Principali aperture, strategie e tattiche per vincere a scacchi

►Gli scacchi come fattore di sviluppo e potenziamento di tutte le forme di intelligenza e della creatività problem solving

►Esercitazioni pratiche

COSA INSEGNANO GLI SCACCHI:

► A rispettare le regole in qualsiasi contesto e ambiente;

► A essere leali nel gioco e nella competizione;

► A riflettere prima di agire e a controllare l’impulsività;

► A sviluppare il pensiero laterale e la creatività problem solving;

► A saper perdere e accettare le sconfitte con dignità e onore;

► A utilizzare in modo più proficuo e creativo il tempo libero;

► Ad avere più fiducia in sé e nelle proprie risorse;

► A saper gestire la complessità.


Organigramma

Corsi