Scacchi

Il gioco degli scacchi viene da sempre definito “Il re dei giochi e il gioco dei Re” e di recente è stato equiparato dal Coni a disciplina sportiva. Per le sue peculiarità e soprattutto per la quantità e qualità degli stimoli che fornisce alla mente, viene consigliato a tutte le età, ed in particolare ai bambini, ragazzi e adolescenti in età scolare. I quali possono trarre dal gioco enormi vantaggi e benefici per il proprio rendimento nello studio e nel lavoro. Il corso si propone un duplice obiettivo: fornire ai partecipanti conoscenze, metodi e strumenti operativi per imparare a giocare a scacchi divertendosi; sviluppare e potenziare le capacità logico-matematiche e riflessive e i livelli di intelligenza coinvolti nel gioco (intelligenza sociale, creativa ed emotiva).

Articolazione del programma:

  • Brevi cenni della storia degli scacchi e finalità del gioco
  • Le regole del gioco, posizione e mosse dei pezzi sulla scacchiera
  • Principali aperture, strategie e tattiche per vincere a scacchi
  • Il medio gioco, l’arrocco e i finali
  • Gli scacchi come fattore di sviluppo e potenziamento di tutte le forme di intelligenza e della creatività problem solving
  • Gli scacchi: efficace strumento di promozione e sviluppo dell’autostima e delle convinzioni di autoefficacia
    Il gioco degli scacchi come metafora della vita sociale e professionale
Organigramma

Corsi