Liomatic Group Cus Bari – Successo per la Bari Basket Night

Liomatic Group Cus Bari – Successo per la Bari Basket Night

“Bari Basket Night”, la grande notte del basket cittadino. Una serata-evento che ha gremito la Sala Murat di Bari (nel cuore del centro cittadino), ben oltre le più rosee aspettative. Oltre trecento, tra appassionati e semplici curiosi, sono accorsi per assistere alla presentazione delle novità del movimento cestistico cittadino. Un movimento che ribolle e che ha trovato la sua naturale rappresentazione nell’Associazione Bari Basket Soul, vero collettore di tutte le anime sportive territoriali. A dimostrazione della crescita esponenziale, tra le prime sorprese della serata, la presentazione da parte del presidente Giandomenico Vaccari della maglia dei supporters. Biancorossa, griffata BBS e identificativa dell’appartenenza ad un’unica realtà (“la basket community”, più volte richiamata nel corso della serata). A seguire è stata la volta della divisa ufficiale, per la stagione 2012/2013, della Liomatic Group Cus Bari. Una divisa, quest’anno a cura del nuovo sponsor tecnico Athletes, che recava in sè un altro omaggio ai tifosi.Quest’anno, infatti, la società ha deciso di assegnare un numero di maglia anche ai supporters: il 90. Numero che per la cabala rappresenta “la paura”, quella che dovranno avere gli avversari (agonisticamente parlando, s’intende) per il tifo colorato, partecipe e caloroso che si è già visto al PalaFlorio. Tifo che, anche ieri, ha alzato i decibel al momento della presentazione ufficiale di roster, staff tecnico, medico e dirigenziale, realizzata a ritmo di musica, con la collaborazione di Controradio. Tra i più acclamati coach Giovanni Putignano (“Raggiungeremo gli obiettivi prefissi e renderemo questa città orgogliosa di noi”) e il neo-capitano Antonello Ruggiero (“E’ una bella sensazione questa fascia, non mi era mai capitato prima, voglio impegnarmi per fare felici i nostri tifosi”). Dopo gli uomini è quindi toccato alle donne della Pink Bari che, come i biancorossi, porteranno i colori della città in giro per l’Italia nel campionato di A3. Sul palco il roster completo guidato dalla presidentessa Patrizia Aldini e dalla capitana Monica Pastore. A margine, da segnalare la proiezione, in apertura di serata, del dvd con il racconto della scorsa stagione, a cura di Media Broadcast e le parole del presidente del Centro Universitario Sportivo, Renato Laforgia: “Abbiamo costruito una squadra molto giovane, con un’età media di 23 anni e ci auguriamo che possa farci divertire, facendosi portatrice dei valori di un intero movimento”. Assente giustificato, a causa di un imprevisto, il patron Errico Ronzo, cui è stato rivolto un pensiero proprio da Laforgia: “L’apporto di Errico è fondamentale per noi e merita tutta la nostra gratitudine per quanto fatto finora. Sono sicuro che con quest’unione di forze potremo continuare a fare del bene al nostro movimento e alla nostra città”.